da saluzzo a firenze

Il direttore del New York Times con gli allievi del Denina

L’incontro a Firenze per parlare del futuro del giornalismo

Il direttore del New York Times con gli allievi del Denina
Pubblicato:

Nicole Ricca, Giada Blua, Giorgia Allasia, Erica Mellano , Sara Ferrato e Sofia Brondetta della classe IIIA SIA dell’istituto Denina Pellico Rivoira , accompagnate dal professor Giuseppe Tardivo, hanno partecipato a Firenze all’incontro con Joe Kahn, due volte premio Pulitzer per le sue inchieste, e da due anni direttore del New York Times.

L’evento, organizzato dall'Osservatorio permanente giovani editori, ha coinvolto 400 studenti italiani e spagnoli che si sono confrontati sul futuro del giornalismo, in una società dove l’intelligenza artificiale sarà dominante.

Molte le domande proprio su questo tema che affascina il mondo giovanile alle quali Joe Kahn ha risposto affermando l’unicità del lavoro del giornalista .

Gli studenti dell’Istituto Denina, invitati al convegno per aver partecipato durante l’anno scolastico al progetto “Il Quotidiano in classe”, hanno seguito con attenzione il dibattito ponendo una domanda a Kahn sulla sua scelta di intraprendere il mestiere di giornalista.

«Nessuna intelligenza artificiale - ha sottolineato il direttore - riuscirà a sostituire un giornalista che bussa a una porta, pone delle domande e trova delle notizie, perché questi software  funzionano trovando informazioni già reperibili e le riscrivono».

Il rischio per il futuro sarà l’aumento di notizie cosiddette “automatiche”, acquisite senza ricerche sulle fonti, con conseguente maggior polarizzazione delle opinioni e della disinformazione.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031