Oltre 1,7 milioni all’ex Cavallerizza per le nuove aule del Soleri Bertoni sbloccati i finanziamenti regionali per un nuovo investimento alla musso

Oltre 1,7 milioni all’ex Cavallerizza per le nuove aule del Soleri Bertoni sbloccati i finanziamenti regionali per un nuovo investimento alla musso
Pubblicato:
Aggiornato:

La Regione ha sbloccato una nuova tranche di lavori all’interno della caserma Mario Musso per il potenziamento dell’istituto scolastico superiore Soleri-Bertoni.

Il presidente della Provincia Federico Borgna ha espresso soddisfazione per l’approvazione dell’accordo di programma da parte della Regione per i lavori di sistemazione dell’istituto scolastico: «E’ un altro importante tassello che si aggiunge al piano di adeguamento degli istituti scolastici della Granda. Ci abbiamo creduto e lavorato a lungo, ora arrivano i risultati. La bozza dell’accordo di programma approvata è volta al finanziamento dei lavori di realizzazione delle nuove sedi didattiche dell’istituto d’arte Bertoni, oltre ai lavori di recupero funzionale dei locali denominati “bassi fabbricati” “della parte di edificio noto come ex Cavallerizza».

Nelle prossime settimane l’accordo verrà formalmente sottoscritto da Provincia e Regione e in primavera si potrà finalmente partire con l’appalto dei lavori. L’accordo completa un percorso avviato nel 2006 per rispondere al fabbisogno di aule e creare un unico polo scolastico in grado di accorpare una parte significativa degli istituti secondari di secondo grado di Saluzzo.

«Con i cambiamenti dovuti alla riforma Delrio del 2014 - aggiunge la consigliera provinciale delegata Milva Rinaudo, da sempre particolarmente attenta alla situazione scolastica saluzzese - e nonostante la drammatica situazione creatasi a livello istituzionale anche locale, le scuole sono sempre rimaste una priorità della Provincia. In quell’anno il fatto di non aver eseguito l’intervento ha portato ad una sospensione del finanziamento regionale e delle relative procedure di gara. Ciononostante, la Provincia non si è arresa ed ha continuato a mantenere alta l’attenzione sul problema intervenendo ai vari livelli in modo deciso, tempestivo e tenace fino a riottenere le risorse finanziarie».

La Provincia ha provveduto con risorse proprie, tra il 2015 e il 2017, a effettuare interventi per il completamento delle sei aule al primo piano dei locali della ex Cavallerizza, la realizzazione di una nuova scala di sicurezza e il rifacimento della copertura della manica di via Monviso per una spesa totale di circa un milione di euro.

Nel corso degli ultimi due anni la Provincia ha dato il via libera ai decreti presidenziali di progettazione dei nuovi lavori per complessivi 1,76 milioni euro, di cui un milione e mezzo finanziati con risorse regionali e 268 mila euro euro con fondi provinciali.

Archivio notizie
Maggio 2024
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031