sport e bocce

Il ricordo del grande bocciatore Franco Benevene

Lutto nel mondo delle bocce per la morte di Franco Benevene che ha militato nell'Auxilium Saluzzo

Il ricordo del grande bocciatore Franco Benevene
Pubblicato:
Aggiornato:

Franco Benevene, classe 1942, torinese, tifoso del Toro, soprannominato "Il re del carreaux", non è più tra noi. A dirlo è stata la Ferderazione Italiana Bocce, che lo ricorda con affetto e per il suo modo di giocare, il suo modo di bocciare con cui fatto divertire gli appassionati, non solo italiani, delle bocce, ovviamente saluzzesi inclusi dato che ha militato anche alcuni anni nell'Auxilium Saluzzo.

Benevene aveva all'attivo un grande palmares, con 5 titoli mondiali, 7 europei, 5 italiani, 6 scudetti di serie A e 75 presenze in nazionale.

Benevene entra di diritto nella Top Ten dei grandi campioni delle bocce, come Granaglia, Baroetto, Selva, Andreoli, Lino Bruzzone, giusto per citarne qualcuno. Vinse cinque volte la Targa d’oro di Alassio, una di queste proprio indossando la maglia dell'Auxilium Saluzzo.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031