sport e bocce

Successo del 3° Beccaria a Scarnafigi

Maxi-festa delle bocce

Successo del 3° Beccaria a Scarnafigi
Pubblicato:

Oggi, come nel 1964, anno di fondazione, riesce difficile pensare alla bocciofila scarnafigese senza associare ad essa la famiglia Beccaria. Un rapporto che va sicuramente al di là del semplice ruolo di società-sponsor, assumendo i connotati di una ideale simbiosi.

Queste le premesse alla base di questo 3° Trofeo intitolato a Renato Beccaria, il quale per oltre mezzo secolo è stato punto di riferimento nel contesto economico e sociale della comunità scarnafigese. Renato merita dunque di essere ricordato attraverso eventi non banali, e l’organizzazione della gara non ha tradito le attese.

Ben 177 le formazioni di BD ai nastri di partenza, 15 i bocciodromi impegnati in più di mezza provincia, 14 i giudici di gara, una decina i volontari della società che nella due giorni si sono assunti l’onere di farsi carico delle complesse problematiche che genera una kermesse di tale portata.

«La più bella e riuscita gara dell’intero panorama boccistico del Piemonte» ha detto il vice presidente federale Giorgio Roetto, parole confermate e condivise da tutto il gotha regionale delle bocce, presente in forze con Valter Ambrogio, Daniele Albesiano, Bartolo Carena.

Una competizione così massacrante ha premiato le doti di pronto recupero dei numerosi giovani iscritti. Il successo finale è arriso ai fratelli Alberto e Matteo Macario Gionas, 20 e 18 anni, che in finale hanno avuto la meglio sulla Forti-Sani di Tommy Fodone e Franco Avalle. Nelle semifinali i primi si sono imposti sulla Rivarese di Mariano Falletti e Giorgio Graglia, mentre i secondi hanno superato Davide Fantini e Giuseppe Galleano.

Domenico ed Enrica, figli del compianto Renato, circondati da tutta la famiglia Beccaria, hanno premiato i vincitori con un montepremi particolarmente ricco.

L’enoteca “Botte Gaia” ha offerto quattro confezioni di pregio, due per il vincitori e due per le migliori coppie scarnafigesi, ovvero Corrado Cravero-Piero Tavella e Marco Agasso-Beppe Piano.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031