cinema a saluzzo

Riprende il cinema al Magda Olivero

Lunedì il primo appuntamento con la pellicola “Disco Boy”

Riprende il cinema al Magda Olivero
Pubblicato:

Ricomincia lunedì 16 ottobre alle 21 la stagione “Lunedì Cinema” al cinema teatro Magda Olivero, ideata e promossa da Ratatoj, in collaborazione con il Comune di Saluzzo. La rassegna proporrà titoli che vogliono valorizzare il cinema italiano ed europeo, per promuovere occasioni di confronto e di crescita del senso civico e sociale.

«Una programmazione trasversale con titoli di qualità - dicono dal Ratatoj - che spesso passano inosservati, grandi classici restaurati, documentari, storie vere e di fantasia per riflettere sulla contemporaneità e sullo stato delle cose, spostare di qualche grado la prospettiva da cui osserviamo le nostre esistenze e il mondo, per immaginare scenari futuri». A riaccendere il proiettore sarà il film “Disco boy” (2023), opera prima di Giacomo Abbruzzese, che gli è valso l’Orso d’argento per il miglior Contributo artistico al Festival di Berlino. Il costo del biglietto è di euro 5, gratuito per i soci Arci. Prima della proiezione sarà possibile sottoscrivere la tessera Arci (10 euro) e il contributo associativo per la rassegna Lunedì Cinema (5 euro) che darà diritto all’ingresso gratuito per tutta la stagione.

La pellicola parla di Aleksei, un giovane bielorusso che cerca di raggiungere clandestinamente la Francia. Una volta arrivato, l'unico modo per poter essere regolarizzato è di aderire alla Legione Straniera. Si troverà così a combattere sul delta del Niger dove un giovane, Jomo, a sua volta combatte contro le multinazionali che sfruttano il territorio, mentre sua sorella Udoka vorrebbe lasciare il Paese. Aleksei e Jomo si incontreranno e si scontreranno, ma non solo. Questo non è un film sui corpi militari speciali e sulla loro struttura gerarchica pressoché assoluta.

Abbruzzese si colloca semmai sulla scia di chi, come Clint Eastwood con “Flags of Our Fathers” e “Lettere da Iwo Jima”, ha mostrato la guerra dai fronti opposti. Qui i due “n e m i c i” sono Aleksei e Jomo, entrambi quasi “nec e ssi t at i” a combattere, l'uno per trovare un proprio posto nel mondo e l'altro per difendere il proprio villaggio dalla devastazione. La stagione sarà arricchita da una serie di consolidate collaborazioni con le principali realtà associative e sociali territoriali e con le reti principali del cinema italiano: Aiace, Cineteca di Bologna e Ucca. La stagione autunnale proseguirà con “Ch ia ra” di Susanna Nicchiarelli, “The store” di Ami-Ro Sköld, “Close” di Lukas Dhont, “I guerrieri della nott e” di Walter Hill, “Mano - dopera” di Alain Ughetto, “Ritorno a Seoul” di Davy Chou, “Signs of love” di Clarence Fuller, “In n e st i” di Sandro Bozzolo e “Thelma e Louis e” di Ridley Scott.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031