lotteria dei 5 comuni

Barge, gira a pieno ritmo la lotteria sulla “Via delle 5”

La Lotteria dei 5 comuni è ufficialmente iniziata e Barge è pronta a raccontarsi

Barge, gira a pieno ritmo la lotteria sulla “Via delle 5”
Pubblicato:
Aggiornato:

Ci sarà tempo fino a Capodanno per tentare la fortuna nella grande lotteria indetta dal Distretto diffuso del commercio “La Via delle 5. Terre da scoprire”. Il ricco montepremi, che sfiora i 17 mila euro, vede in palio come primo premio una Fiat Panda Hybrid mostrata con orgoglio nel tour promozionale nei Comuni partecipanti durante gli ultimi appuntamenti conviviali (che ricordiamo essere Barge, Bagnolo Piemonte, Cavour, Villafranca Piemonte e Vigone).

Cuore e mente dell’iniziativa è stato il Comune di Barge, con il lavoro dell’assessore con delega al Commercio Silvio Coero Borga, con l’obiettivo di incentivare gli acquisti nelle attività diffuse sul territorio nel periodo prenatalizio e natalizio.

«Il territorio - spiega - è da sempre ricco di eventi ed iniziative ed è importante avere un buon pubblico durante le principali manifestazioni. Ma è ancora più importante attrarre visitatori e clienti durante tutto l’anno e in particolare per gli acquisiti autunnali e invernali. La lotteria, partita il giorno dopo la chiusura di Tuttomele a Cavour, si concluderà 31 dicembre (salvo esaurimento biglietti), con l'estrazione finale il 7 gennaio in piazza Garibaldi a Barge, di fronte al Comune, alle 11 e in diretta Facebook per chi non potrà partecipare».

Funziona così. I negozianti acquistano dal Distretto 100 biglietti al costo di 50 euro, da distribuire gratuitamente ai clienti in base alla cifra d’acquisto e con una spesa minima. Si prevede di distribuire un massimo di 75 mila biglietti, suddivisi in parti uguali tra i Comuni

Laura Bruno di “El Negossiet del Bivio”, esercente aderente all’iniziativa: «Il riscontro è molto positivo. Noi abbiamo scelto di regalare i biglietti della lotteria a fronte di un acquisto di 25 euro, poi dipende dai negozi perché per noi alimentari è una cifra grande, mentre per altri negozi, tipo l’abbigliamento, la musica cambia. Quello che conta è fare del bene ai nostri paesi».

«Diciamo di conservare il biglietto fino al 7 di gennaio e non perderlo fino al premio, in questo modo facciamo un piccolo regalo ai nostri clienti più cari e cerchiamo di fidelizzare i nuovi, facendoli affezionare ai negozi».

I Comuni del Distretto hanno investito direttamente per acquistare il montepremi. La somma ricavata dai commercianti acquistando i biglietti serve a coprire le spese di stampa, pubblicità sui social, giornali locali e radio. I premi messi in palio, oltre alla citata Fiat Panda, sono una bicicletta elettrica, due televisori e alcuni prosciutti di Cuneo, acquistati in attività del territorio dei cinque Comuni da parte del Distretto.

A coordinare tutte le attività è la Pro loco di Barge, partner del Distretto e individuata dalla Cabina di Regia come soggetto organizzatore.

News da Bagnolo Piemonte
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031