speciale rossana sagra del fungo e della castagna

Bulé, mondaj e folklore Rossana dà spettacolo

Da venerdì a domenica torna la sagra del fungo e delal castagna di Rossana: qui il programma dettagliato

Bulé, mondaj e folklore Rossana dà spettacolo
Pubblicato:
Aggiornato:

Una delle migliori “buttate” di porcini degli ultimi anni accompagna l’attesa della Sagra del fungo e della castagna, alla sua 56ª edizione nell’imminente weekend. Quantità e qualità hanno premiato i raccoglitori locali, che contano di portare alla mostra sotto l’ala comunale, ingenti partite di bulè. Buona anche la campagna delle castagne, che a Rossana hanno un’eccellenza nella Bracalla, ricercata e quotata sui mercati.

La Sagra, come sempre organizzata dalla Pro loco presieduta da Simone Monge in collaborazione con il Comune guidato dal sindaco Giuliano Degiovanni, verrà inaugurata domenica alle 10, prima della kermesse pomeridiana che avvolgerà l’intero paese pullulante di rassegne, bancarelle e musica, e avrà il suo epicentro in piazza Gazelli con un grandioso spettacolo fokloristico. Sono in arrivo gruppi e personaggi di grido: i Miwa, street band della Maremma proveniente da Grosseto; i genovesi Amixi di Boggiasco; la straordinaria Madame Opera da Ferrara (vedi articolo sottostante).

VENERDI’. L’apertura del Palasagra è alle 20 per la cena a base di funghi e castagne preparata dalle ex allieve. Menu a 20 euro (con prenotazione). La serata proseguirà fino a notte fonda con lo show di Insanity e dj Klok.

SABATO. Nella giornata verranno allestite le varie mostre, tra cui - nella ex Confraternita - “Il Re Fungo” a cura del Gruppo Micologico Bovesano “Ambac-Cumino”. Alle 21,30, al Palasagra, musica occitana con Lou Tapage e a seguire dj set Avanzi di Balera.

DOMENICA. Come detto, il via ufficiale è alle 10 con la presenza delle autorità istituzionali e taglio del nastro per la mostra di funghi e castagne. Da allora fino a sera saranno aperte le esposizioni, con l’apprezzata presenza dei coltellinai. Dalle 12 alle 15 distribuzione di “Polenta e Bulé” al Palasagra. Pomeriggio dedicato al folklore e ai mondaj in piazza.

Musica classica nella chiesa parrocchiale, alle 14,30 e alle 16,30, con Mattia Sismonda (violino) e Michela Marcacci (arpa).

Progarmma dettagliato sul sito www.prolocorossana.it.

Tutto lo speciale sulla Gazzetta in edicola

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031