Barge vede una dimeniticanza, ma una kermesse nuova e multimediale in arrivo

Picotto: «Tutte le nostre realtà sono importanti per Barge»

Il 25 vedrà Barge illuminarsi di nuove visioni grazie al Festiva della Multimedialità, ma qui abbiamo chiesto a Picotto anche altre cose

Picotto: «Tutte le nostre realtà sono importanti per Barge»
Pubblicato:
Aggiornato:

È passato quasi un mese da “Fiori e golosità del Monviso”, e per Barge è il momento di fare il punto della situazione sul nuovo format utilizzato. Per tracciare un bilancio e scoprire gli eventi del prossimo futuro abbiamo parlato con Mario Picotto, referente della Pro loco.

Mario Picotto

La kermesse che avete proposto, ha visto affiancate tra di loro attività ed attrazioni diverse, fiori, motori, animali, quale di esse ha avuto successo preponderante? Ritenete che i visitatori abbiano gradito il nuovo format? Riprenderete questa struttura il prossimo anno?

«Visti i numeri di visitatori, possiamo dire che la nuova modalità proposta ha avuto successo. I fiori sono un classico sempre gradito dal pubblico, ma anche l’aspetto legato alle auto ed agli animali da compagnia ha avuto successo. Questo format verrà mantenuto e sarà proposto una volta all’anno per questo tipo di evento che vorremmo standardizzare e ripetere annualmente sempre in questa data, che potrà variarie in funzione della Pasqua incentivando sia il lato auto ma, soprattutto, il settore pet dog che è stato un vero successo, cercando di migliorare questo connubio nei prossimi anni».

Quali saranno le prossime manifestazioni a Barge?

«Dopo sei anni torna a Barge il Festival multimediale. Si tratterà di un evento culturale coinvolgente ed appassionante che interesserà un pubblico magari non vastissimo ma selezionato. Infatti si tratta di un prodotto rivolto soprattutto a un target di persone appassionate e nell’occasione Barge si inonderà d’arte in tutte le sue forme. Pensiamo, però, di farlo solo in caso di bel tempo per fare in modo che gli artisti possano esibirsi all’aperto. Il tutto per permettere una vera street art in mostra in diversi punti del paese.

FEstival Multimediale BArge

L’evento inizierà venerdì 25 maggio presso l’area delle ex-officine. Sarà inaugurata anche una mostra fotografica sul Monviso che vedrà esposte le opere di Fulvio Beltrando, famoso fotografo naturalista che ha realizzato importanti documentari sulla valle Po e sulla natura nelle nostre zone. La manifestazione proseguirà poi sabato 26 in piazza San Giovanni e per tutte le vie del paese».

Questo e molto altro sul Giornale in Edicola

Archivio notizie
Giugno 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930