film a saluzzo

Ritorno al cinema in 15 sale, tra classici autori locali e film

Ritorno al cinema in 15 sale, tra classici autori locali e film per la Generazione Z

Ritorno al cinema in 15 sale, tra classici autori locali e film
Pubblicato:

Quindici sale cinematografiche in tutte le province piemontesi, 60 proiezioni, pellicole che spaziano dai miti intramontabili del cinema di inizio secolo scorso ai titoli per la “generazione Z”.

Sul grande schermo sbarca la seconda edizione di “Ritorno al cinema”, la rassegna con cui Aiace Torino rinnova il suo impegno ultratrentennale alla promozione dei film di qualità sul territorio regionale e al sostegno delle sale di provincia. Sostenuto dalla Regione Piemonte e mirato a incentivare la ripresa delle sale dopo il periodo pandemico, la rassegna si articola in un ampio cartellone plurimensile, che da febbraio proseguirà fino a giugno. La presentazione della rassegna è avvenuta a Saluzzo, nel foyer del cinema teatro Magda Olivero, una delle sale che rientrano nel progetto.

Gli appuntamenti coinvolgeranno quest’anno 15 sale del Piemonte (in provincia di Cuneo, oltre a Saluzzo, sono previsti appuntamenti a Busca, Centallo, Dronero, Savigliano e Dogliani), secondo la formula già adottata nella passata edizione, per raggiungere diversi tipi di pubblico: proiezioni mattutine per le scuole, riunite nell’iniziativa denominata “Compagni di cinema”, proiezioni pomeridiane per le famiglie, che vengono proposte nella sezione “Al cinema dopo la merenda”, e proiezioni serali per la cittadinanza, suddivise nelle sezioni “Orizzonte cinema”, aperta a tutto il pubblico, e “Generazione Z”, destinata in particolare ai più giovani.

Come nel 2023, “Ritorno al cinema” propone un’ampia selezione di film di qualità usciti nell’ultima stagione, con un occhio al cinema nazionale e, quando possibile, alle produzioni realizzate nella regione (con il sostegno di Film Commission), a cui si affiancano proiezioni speciali di film muti, riuniti nell’inedita sezione “The sound of silence” e proposti con la sonorizzazione dal vivo del gruppo rock “Supershock”.

I primi film della rassegna, in programma in provincia, sono “Blu e Flippy di Mohammad Kheyrandish lunedì 18 marzo alle 8,15 a Saluzzo (per le scuole), “Metropolis” di Fritz Lang venerdì 22 alle 21 a Centallo con i Supershock e “Ama Gloria” lunedì 25 alle 21 a Saluzzo.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031