speciale tuttomele

Tuttomele, Cavour va in vetrina «Da noi le mele volano in alto»

Sabato 4 novembre si alza il sipario sulla kermesse frutticola nazionale vanto del Piemonte Attesi migliaia di visitatori sotto la Rocca

Tuttomele, Cavour va in vetrina «Da noi le mele volano in alto»
Pubblicato:

Sabato 4 novembre Cavour taglierà il nastro della quarantaquattresima edizione di Tuttomele, rassegna di livello nazionale e di maggior successo nel panorama regionale, in grado di richiamare ai piedi della Rocca decine di migliaia di visitatori.

“Le mele volano in alto” è lo slogan scelto dalla Pro Cavour, organizzatrice dell’evento con la collaborazione del Comune, per la nuova edizione di Tuttomele, che si snoderà con un programma “chilometrico” fino a domenica 12 novembre.

Nove giorni di festa e di rassegna che si dipanano lungo le vie e nelle piazze di tutta la cittadina, e che proseguono nelle oltre cento aziende frutticole del territorio che producono e vendono mele e nella decina di ristoranti e agriturismi che propongono in questo periodo il “menù di Tuttomele”. L’intera comunità viene coinvolta in qualche modo, per far brillare il nome di Cavour.

La rassegna avrà come momenti di maggior richiamo le giornate dei due weekend, quando le vie del centro saranno invase da animazioni e bancarelle.

Ma le tensostrutture e gli stand restano aperti (dalle 10 alle 23) anche martedì, giorno della Fiera di San Martino e venerdì 10.

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per scoprire e gustare il mondo della mela in ogni sua forma, con la mostra della frutticoltura locale sotto l’ala di piazza Sforzini, gli stand dei Comuni del distretto frutticolo e della Strada delle Mele, il percorso di potatura in piazza Solferino e l’area dedicata al comparto agricolo, l’expo commerciale nell’area fieristica “Nanni Vignolo”.

Proprio quest’ultima area sarà oggetto di un importante restyling in questa edizione di Tuttomele. Gli obiettivi dell’organizzazione sono quelli di ampliare l’Expo commerciale e artigiano, amatissimo dal grande pubblico, dedicato ai beni e servizi per la casa, l’azienda e la persona, che vede presenti ogni anno le eccellenze del territorio e provenienti da fuori.

Nuovi spazi espositivi, dunque, per i prodotti tipici enogastronomici e una vetrina completamente nuova, riservata alla mela e alla frutticoltura, dove gli operatori del settore potranno visionare le novità e le proposte di operatori specializzati in campo di tecnologie, meccanizzazione e sistemi produttivi.

Al di là degli spazi commerciali e dei vari eventi, il segreto del successo di Tuttomele è racchiuso nell’organizzazione, che coinvolge, sotto la guida attenta e professionale della Pro Cavour, un “sistema paese” che comprende decine di associazioni, produttori agricoli, ristoratori, commercianti e centinaia di volontari, mettendo al centro Cavour e la sua economia.

Con il risultato che ha come “punta dell’iceberg” una rassegna da scoprire, da gustare, ma soprattutto da vivere.

Tutto lo speciale sulla Gazzetta in edicola

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031