mostra su napoleone

Viaggio in Europa con l’Imperatore

Domenica gli Invaghiti sulle tracce di Napoleone

Viaggio in Europa con l’Imperatore
Pubblicato:
Aggiornato:

È considerato il più preciso e attendibile diario di guerra delle campagne napoleoniche. Ora, il diario di Giovanni Timoteo Calosso, volontario di Chivasso che si arruolò nella “grande Armée” del generale francese, a soli 17 anni, diventa uno spettacolo di musica e teatro portato in scena da “Gli Invaghiti”.

Domenica 25 febbraio, alle 17, lo spettacolo, ideato da Fabio Furnari e realizzato dall’ensemble vocale e strumentale Gli Invaghiti, sarà portato in scena al Monastero della Stella, organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo, in collaborazione con l'associazione “Amici del Teatro e della Musica Magda Olivero".

L’ingresso è libero e gratuito ma è consigliata la prenotazione scrivendo a www.monasterodellastella.it/prenotazioni.

“Viva l’imperatore” è uno spettacolo che unisce i passaggi più importanti del diario di Calosso alternati alle musiche del periodo.

“Mémoires d’un vieux soldat” vengono pubblicate in lingua francese sia a Nizza che a Torino (nel 1857) e sono considerate tra le migliori biografie riferite alla grande avventura napoleonica. Calosso, classe 1789, si arruolò nell’esercito di Napoleone nel 1807 e restò al fianco del generale francese, conquistando sul campo i gradi di ufficiale, fino al 1814.

Unitamente allo splendido lavoro letterario di Calosso, nella traduzione italiana a cura di Davide Bosso, verranno presentate le musiche collegate a Napoleone e all’Europa dell’epoca.

Gli Invaghiti sono una formazione vocale e strumentale che promuove la diffusione di antiche partiture e ricostruzioni storiche.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edicola e in digitale

Archivio notizie
Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930