Revello, ecco i Deco

Pubblicato:
Aggiornato:

Entra ufficialmente in vigore il registro dei prodotti De.Co, ovvero di denominazione comunale. Si tratta di eccellenze caratterizzate da peculiarità territoriali che il Comune intende promuovere e proporre come vetrina di Revello e certificare valorizzandone la filiera di produzione ed eventualmente anche la storicità.

Per la Pasticceria del Viale di Depetris hanno passato il vaglio delle Commissione i seguenti prodotti: Cioccolato del Monviso, Torta Marchionale Revellese, Mustacioil d’Arvel, Manina di Revello, Nocciolini San Rocco, Biasin al Rhum, Revellesi e Pescghiotta.

Per l’azienda agricola L’asparago dolce di Pietro Fraire entrano in De.Co gli asparagi dolci, così come l’Amel ed San Per dell’azienda agricola Craveri Marco e i Mostaccioli di Revello della panetteria pasticceria Bertorello, le paste di meliga Monvisini e i biscotti al latte I Marchesi dell’azienda agricola di Marchetti Erik. La società agricola La Virginia di Gianfranco Battisti prende la Denominazione comunale per le cujette della Valle Po, il succo limpido di mele bio e l’aceto di mele bio. Entra nel registro dei produttori anche Ivon Dimitri Disderi titolare della Micro Plant.

La commissione, presieduta dall’assessore Katia Disderi, include anche Flavio Ghilardo, Paolo Dalmasso, Nicolò Bertorello, Mario Giovanni Chiabrando e Mara Fosforo. Durante l’incontro della scorsa settimana si è ipotizzato di organizzare una mattinata in municipio per conferire ai diretti interessati le certificazioni ottenute. In collaborazione con Octavia, poi, si è pensato di presentare i Deco revellesi, con esposizione e degustazione, all’interno dell’evento previsto per il 10 aprile al Casinò di Sanremo.

Archivio notizie
Febbraio 2024
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829