Via libera alla messa

Pubblicato:
Aggiornato:

Sì alle messe, ma con cautela. Da sabato scorso le diocesi del Piemonte hanno dato il via libera alle funzioni religiose, mantenendo però lo stop ai funerali, che continuano ad essere limitati alla sola benedizione della bara sul sagrato della chiesa.

Ancora fermi anche oratori e catechismo, oltre a tutta l’attività pastorale che comporti la partecipazione di più persone.

Il via libera alle messe porta con sè ancora qualche limitazione: non si può scambiare il segno della pace e non c’è l’acqua nell’acquasantiera all’ingresso delle chiese. Anche l’ostia, alla comunione, va presa in mano e non in direttamente in bocca. Inoltre, consigliano dalle diocesi, è preferibile partecipare alle messe feriali, meno affollate di quelle della domenica o prefestiva.

A Saluzzo, in cattedrale, continua a restare esposto, ancora per qualche giorno, il busto di San Chiaffredo, a cui affidare le preghiere per la propria salute.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031