Villafalletto: mercato a porte chiuse

Pubblicato:
Aggiornato:

Il Comune non blocca il mercato settimanale, come fatto da altre amministrazioni limitrofe, ma cerca di disciplinarlo con un sistema “a porte chiuse”. Gli acquisti al tempo del Coronavirus, nel tradizionale appuntamento del giovedì, saranno monitorati dagli agenti di polizia municipale e dai volontari di Protezione civile, che presidieranno le zone di accesso all’area mercatale, indicando su un registro i nomi delle persone che vi accederanno e l’ora di entrata e uscita, così da garantire un flusso rapido e controllato della popolazione. Saranno presenti esclusivamente banchi con prodotti alimentari.

L’amministrazione ricorda, con una nota diramata ai cittadini, le principali misure a cui attenersi: presenza di un solo membro del nucleo familiare, distanza di sicurezza di almeno un metro tra i presenti e buona distanza anche dai banchi stessi.

A Dronero i banchi del lunedì sono stati limitati a 4, solo di tipologie alimentari. Stesso discorso per Busca, dove gli ingressi sono contingentati e sul piazzale operano, disciplinando il traffico, Protezione civile, polizia municipale e carabinieri in congedo.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031