scuola a saluzzo

Il liceo classico trasloca nell’ex tribunale

Nei prossimi giorni l’ufficializzazione: soluzione temporanea in attesa dell’apertura del cantiere in via Donaudi

Il liceo classico trasloca nell’ex tribunale
Pubblicato:

Il liceo Classico lascia le storiche aule di via della Chiesa e prende casa nel palazzo degli ex uffici giudiziari in corso Roma. Una soluzione temporanea, da settembre, in attesa dell’ampliamento dell’attuale sede del Bodoni, in via Donaudi, che possa ospitare tutte le classi dello Scientifico e del Classico.

Saluzzo si avvia ad aprire un altro cantiere per ciò che riguarda le scuole cittadine. Nei prossimi giorni saranno assunte le direttive definitive.

A settembre gli studenti del liceo Classico potrebbero rientrare in aula per il nuovo anno, non nella storica sede distaccata di via della Chiesa, ma nei locali al terzo piano dell’ex tribunale.

«Fin dal mio insediamento - spiega il dirigente del liceo Bodoni, Davide Laratore - ho cercato di porre l’attenzione dell’amministrazione cittadina e dell’ente proprietario dell’immobile, la Provincia, sulla necessità di dare una nuova sede ai ragazzi del Classico. Le aule nel centro storico presentano una serie di criticità su cui non possiamo più soprassedere: parliamo di efficientamento energetico, sicurezza, benessere degli studenti».

Nei mesi scorsi era stata avanzata l’ipotesi di aggregare al nuovo campus scolastico che sorgerà in via della Croce e che accoglierà i plessi dell’istituto superiore Denina e Pellico, anche il liceo Bodoni.

«Non ci sono però spazi a sufficienza - dichiara Davide Sannazzaro, consigliere provinciale con delega all’Istruzione -. Dobbiamo dunque pensare ad una riqualificazione della sede di via Donaudi dove è ospitato il liceo Scientifico. Nel frattempo, per offrire al Classico aule all’altezza della situazione, stiamo dialogando con il Comune per gli spazi al terzo piano degli ex uffici giudiziari di corso Roma. Le prossime settimane saranno decisive per chiudere l’operazione. Potrebbero anche ospitare qualche classe in più oltre alle 5 del Classico, per dar modo di alleggerire la sede attuale ed avere più margine di manovra una volta che inizieranno i lavori di ristrutturazione».

Già oggi una sezione dello Scientifico è ospitata nel palazzo in via della Chiesa, assieme al Classico, per mancanza di spazi nella sede centrale.

Il Bodoni ha 850 studenti suddivisi tra Classico e scientifico ad indirizzo Tradizionale, Sportivo e delle Scienze Applicate; dal prossimo anno, le prime saliranno da 7 a 8.

Negli anni scorsi l’ex tribunale ha già ospitato le scolaresche delle elementari Costa, Pivano e Musso, sempre per permettere i cantieri nei rispettivi plessi.

Oggi il complesso in corso Roma è oggetto di importanti lavori di ristrutturazione da parte del Comune, che trasferirà al primo piano dello stabile l’ufficio anagrafe e il Centro per l’Impiego.

Questo e molto altro sulla Gazzetta in edciola e in digitale

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031