speciale festa dei mundajè

I Mundajè in piazza a Brondello Un weekend di gusto e tradizioni

DOMENICA LA FIERA CON INTRATTENIMENTI PER I bambini

I Mundajè in piazza a Brondello Un weekend di gusto e tradizioni
Pubblicato:
Aggiornato:

La Sagra dei Mundajé è un evento unico: rappresenta un’occasione per immergersi nella cultura e nelle tradizioni della valle Bronda, percorrendo le stradine di Brondello chiuse al passaggio delle auto.

Ma è soprattutto l’occasione per assaporare delizie locali, a cominciare dalle caldarroste (che di questa tradizione sono un emblema), godendo di momenti di festa insieme a una comunità che, dopo un periodo di stop, coinciso con la pandemia, torna a proporre il suo appuntamento più importante.

La 28esima edizione presenta tre giorni all’insegna del gusto, della musica e della cultura locale. La Pro loco di Brondello è entusiasta: «Quello che stiamo allestendo per il weekend è un evento atteso da tutti: abbiamo profuso il massimo sforzo per poter riprendere le file di questo discorso interrotto, siamo soddisfatti del ricco programma».

La kermesse prenderà il via venerdì 27 ottobre nel salone polivalente alle 21 con la serata musicale “Italian Party” curata da Direzione Sound, promettendo una notte di musica e divertimento. Sabato il programma si apre alle 16 al salone comunale con un convegno intitolato “Ponetta, Bracalla e Sarvaschina: risorsa e futuro del territorio”. Si riuniranno i massimi esperti della castanicoltura per discutere delle prospettive del settore, in un dialogo con i rappresentanti di Slow Food. E’ annunciata la presenza del presidente del Parco del Monviso Dario Miretti e del consigliere regionale Paolo Bongioanni, nonchè degli amministratori locali.

Quindi l’intrattenimento musico-culturale di “Una serata d’altri tempi: tra racconti di masche, canti, balli e caldarroste,” in collaborazione con il Salotto della Valle Bronda e i gruppi musicali Gli Allegri Sognatori e Trio Capinera. Al termine della serata, saranno offerti vin brulè e mundaj.

Domenica sarà la giornata della fiera, con esposizioni di bancarelle di hobbisti, sapori del territorio ed artigianato. L’inaugurazione è prevista alle 10,30 sotto l’ala comunale. Dopo il “pranzo del Mundajè” con polenta, salsiccia e formaggi, la giornata proseguirà sino al tardo pomeriggio con la musica di Sonia De Castelli e il gruppo occitano I Sensa Nom.

Per le vie del paese animazioni con Ludorespiro (Giochi di una volta), Anabel Caricature, Redskin Ranch (Passeggiate a cavallo per i bambini), intrattenimento con le maschere della valle Bronda e dimostrazioni di Drift One.

Tutto lo speciale in edicola sulla Gazzetta

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031