La brava cuoca di Roccabruna

La brava cuoca di Roccabruna
Pubblicato:
Aggiornato:

Caraglio e Roccabruna piangono la cuoca Edda Garnerone, morta a causa di un tumore, contro cui ha combattuto per quaranta lunghi mesi mesi.

Aveva 58 anni. È mancata la scorsa settimana nell’abitazione della figlia, a Castelletto di Busca, dove si era trasferita negli ultimi mesi con il peggiorare delle condizioni di salute. A Caraglio era stata cuoca nelle mense aziendali, a Savigliano impegnata nelle cucine della scuola di infanzia.

Originaria della frazione San Giuliano di Roccabruna, aveva iniziato a lavorare come cuoca addetta alla mensa della Bitron di Dronero, per poi trascorrere tanti anni di attività nelle cucine della Lear Corporation di Pianfei e, negli ultimi tempi, all’asilo di Savigliano.

Disponibile e altruista, Edda Garnerone amava gli animali ed era molto affezionata al suo cane e ai suoi due gatti. Lascia la figlia Viviana e il figlio Mattia con il papà Ivo Lombardo, il compagno Rinaldo, le sorelle Franca, Olga e il fratello Riccardo. La benedizione della salma, venerdì pomeriggio a San Giuliano di Roccabruna, è avvenuta in forma privata.

Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031